diredonna network
logo
Stai leggendo: Basse di statura ma senza complessi!

Capelli VS Condizioni meteo: tre soluzioni per sconfiggere il tempo

Treccia olandese: come realizzarla

Le proprietà e gli utilizzi del sapone di Marsiglia

Fascia per capelli: l'accessorio tornato di moda

Capelli rasati da un lato per un look femminile e grintoso

Paraffina liquida, una sostanza da evitare?

Queste bombe da bagno Starbucks esistono e noi le vogliamo!

Come togliere lo smalto semipermanente con e senza acetone

Pennelli trucco: unicorno o rosa de La Bella e la Besta?

Ciuffo laterale: l'alleato perfetto per tutti i tagli

Basse di statura ma senza complessi!

Chi è basso di statura e porta le taglie piccole, spesso si sente "piccolo" in tutto, vive e si comporta da piccolo e prova un profondo senso di disagio verso la propria corporeità, vissuta come riduttiva e compromettente.

Ma non è così! È vero che “l’erba del vicino è sempre più verde” ma tantissime persone, con taglie più grandi, potrebbero elencare i mille pregi di chi indossa le taglie mini, come anche tutte le persone mini che non investirebbero un centesimo per diventare maxi!

Prima di tutto parlo alle adolescenti: mai dire mai! Esiste sempre la possibilità di acquistare qualche centimetro d’altezza negli anni e poi, nonostante le nuove generazioni siano sempre più alte, in tanti si fermano alla media di 1 metro e 55! E il mondo è bello perché è vario e non potrete mai essere gli unici puffi in un mondo di giganti!

Nel mondo dello spettacolo ci sono poi tantissimi esempi delle cosiddette “petites” ed oltre ad essere icone della musica, lo sono anche della moda e… arrivano anche a dimostrare meno anni di quelli che hanno! Un po’ di nomi? Giusy Ferreri (1,55cm), Emma Bunton (1,55cm), Geri Halliwell (1,57cm), Kylie Minogue (1,51cm), Christina Aguilera (1,56cm), Fergie (1,59cm).

A parte tutta la possibile psicologia spicciola in casi del genere, esistono alcuni trucchetti da utilizzare per diminuire un po’ il divario che sentiamo….

TACCHI: senza dubbio i migliori alleati delle donne ma attenzione ad alcuni particolari… migliorano l’effetto ed aumentano la statura, quindi con i tacchi alti farete la vostra splendida figura senza apparire, come al solito, eterne bambine! Sappiate però che in quanto a praticità sono un po’ scarsi! Camminare su 10cm di tacchi non è sempre così agevole, vesciche e calli possono esserne il risultato come anche problemi alla schiena, alla postura e la cellulite. Senza dimenticare i possibili “capitomboli” che ci fanno morire di vergogna! Quindi sì ai tacchi ma con moderazione e prendetevi cura dei vostri piedi: anche per loro la crema è un’ottima alleata. Infine ricordatevi però che anche le ballerine sono femminili e poi non è solo il particolare che ci fa più donna!

GONNA O PANTALONI?: i pantaloni risaltano le gambe corte quindi o li scegliete a vita alta (la vita bassa accorcia!) o preferite le gonne ma attenzione alla lunghezzaNon sempre le gonne lunghe fanno apparire più slanciate! Se sono lunghe e strette sì ma se lunghe e larghe no. Mai più giù del ginocchio poi! La scarpa abbinata farà il resto: uno stivalone stile cow-girl o un décolleté lasciano due impressioni diverse in chi ci guarda… no?! Le minigonne accorciano sicuramente la visione d’insieme però attenzione alle proporzioni!

ACCESSORI: teniamo a mente la proporzione anche per gli accessori, che nelle “petites” devono essere necessariamente mini! Per qualsiasi accessorio utilizziate scegliete borse, collane, anelli, cinture, foulard piccoli! Accessori maxi non faranno che coprire il vostro collo, il vostro polso o la vostra mano!

Il segreto poi è fare tante prove… cioè scoprite qual è la gonna più giusta per voi, il tacco più adatto alle vostre esigenze, il taglio di capelli migliore (che come per gli accessori non deve essere troppo voluminoso!)… il tutto in buona compagnia! Un altro paio di occhi in più, magari quelli della mamma o di un’amica, ci aiuteranno ad essere meno critiche con noi stesse e ad avere un parere neutrale così da far diventare lo specchio un alleato, non più un nemico!

Con il passare degli anni poi, la nostra società sta diventando sempre più multirazziale ed anche ora ci confrontiamo tutti i giorni con persone che differiscono per razza, etnia, cultura, colore degli occhi… l’altezza quindi diventa solo una delle tante diversità.

Ma soprattutto, la nostra statura, la nostra fisicità ed il nostro carattere ci rendono unici al cospetto degli altri e qualsiasi unicità ha qualcosa di speciale: imparate a convivere serenamente ed in armonia con voi stessi e vedrete che gli affetti saranno visibili a tutti!