diredonna network
logo
Stai leggendo: Bagnoschiuma fai da te, come realizzarlo in casa

Aquarium Nails: come si realizza il trend dell'acqua nelle unghie

Bigodini flessibili: come utilizzarli per ricci e onde perfette

Tutti i benefici dell'olio di mandorle dolci

Contouring del seno: il chirurgo plastico non serve più. Abbiamo la prova... di un uomo

Vacuum terapia: cos'è e a cosa serve?

C'è un buon motivo per cui le blogger coprono le beauty blender con un preservativo

Tagli medi: quelli più in voga nel 2017

10 trucchi golosi: quando il cioccolato non si mangia

Strisce depilatorie: come utilizzarle e perchè sceglierle

La modella curvy che sta rivoluzionando il concetto di bellezza sulle passerelle

Bagnoschiuma fai da te, come realizzarlo in casa

bagnoschiuma

Il bagnoschiuma è un prodotto di uso comune per questo motivo, spesso, non si presta particolare attenzione alle diverse tipologie di questo prodotto, ma si sceglie casualmente tra l’innumerevole offerta che c’è nella grande distribuzione o in profumeria. Anche per quanto riguarda il bagnoschiuma, sono state create infinite consistenze e profumazioni. Oggi, in commercio è possibile trovare prodotti per favorire il drenaggio dei liquidi, altri studiati appositamente per chi fa sport, altri ancora creati per soddisfare le esigenze di varie tipologie di pelle. Oggi vedremo insieme come realizzare un bagnoschiuma fai da te, questo metodo potrebbe rivelaesi molto utile anche per creare un regalo di Natale hand made da donare a tutte le vostre amiche, alla mamma o alla nonna.

Ingredienti per realizzare il bagnoschiuma

bagnoschiuma
  • Sapone vegetale panetto o scaglie,
  • acqua,
  • olio di mandorle dolci, o olio a piacere purchè sia idratante
  • oli essenziali
  • contenitore in plastica
  • colorante alimentare

La prima cosa da fare prima di iniziare a creare il vostro bagnoschiuma, è quella di scegliere la fragranza e le proprietà che desiderate conferirgli. Se desiderate un prodotto tonificate dovrete inserire zenzero, olio agli agrumi, the verde, caffè; se, invece, volete creare un bagnoschiuma rilassante aggiungete tutte le essenze che hanno questa caratteristica, ad esempio la calendula, la camomilla, il patchouli ecc. Se non vi piace l’idea degli oli essenziali, potete aggiungere degli aromi alimentari al gusto di frutta, vaniglia o cioccolato. Oltre agli ingredienti liquidi potete aggiungere dello szucchero di canna o delle mandorle sbriciolate per dare al bagnoschiuma un’azione leggermente esfoliante.

bagnoschiuma

Una volta focalizzato il concept del bagnoschiuma potete procedere in questo modo, mescolate la componente idratante data dall’olio, con le essenze scelte, tenete presente che le essenze daranno anche la profumazione al prodotto, per questo motivo fate qulache prova per vedere se il profumo dell’olio idratante si sposa bene con quello degli olii essenziali. Una volta che il composto è ben amalgamato, potete sciogliere a bagnomaria il sapone, fate in modo che la consistenza risulti ben fluida e omogenea, aggiungete il mix precedentmente creato e agitate per amalgamare tutti i componenti. Il bagnoschiuma è pronto, ora non resta che conferirgli la colorazione desiderata, per far questo aggiungete il colorante, se non disponete di tutti i colori potete ricrarli mescolndo i colori primari ovvero il rosso, il blu e il giallo. I coloranti devono essere naturali o alimentari in modo da mantenere il vostro bagnoschiuma privo di sostanze chimiche. Una volta raggiunta la tonalità desiderata siete pronte per imbottigliare il vostro bagno doccia. La scelta del contenitore è molto importante, online, o in alcuni negozi bio è possibile trovare recipienti di moltissime forme, la cosa fondamentale è che siano realizzati in plastica trasparente, potete decidere se acquistare quelli con dosatore o con il tappo a vite. Dopo aver versato il bagnoschiuma nel dostore, potete aggiungere dei glitter colorati che renderanno ancora più sfiziosa la vostra creazione, i brillantini non resteranno sul corpo durante l’utilizzo, ma daranno un tocco di luce.

Per completare questo progetto do it your self potete decorare con dei pennarelli o con colori acrilici il contenitore, disegnando dei motivi a tema natalizio, fiori, scritte o semplicemente, applicando degli adesivi che contribuiscano a rendere il pack più accattivante. Come ultimo tocco finale, preparate una tag dove scrivere tutti gli ingredienti e il procedimento con cui avete realizzato il bagnoschiuma e una piccola etichetta da applicare sul retro del vasetto, che ne identifichi la profumazione. Confezionate il tutto con della carta trasparente e chiudete il pacchetto con un bel fiocco. Lavorate con la  vostra fantasia e pensate ad un mome per ogni bagnoschiuma, così da rendere il regalo originale, unico e inimitabile.