diredonna network
logo
Stai leggendo: Acqua detox… perchè berla anche in inverno

Capelli VS Condizioni meteo: tre soluzioni per sconfiggere il tempo

Treccia olandese: come realizzarla

Le proprietà e gli utilizzi del sapone di Marsiglia

Fascia per capelli: l'accessorio tornato di moda

Capelli rasati da un lato per un look femminile e grintoso

Paraffina liquida, una sostanza da evitare?

Queste bombe da bagno Starbucks esistono e noi le vogliamo!

Come togliere lo smalto semipermanente con e senza acetone

Pennelli trucco: unicorno o rosa de La Bella e la Besta?

Ciuffo laterale: l'alleato perfetto per tutti i tagli

Acqua detox... perchè berla anche in inverno

acque detox
In inverno bere è molto più difficile, il freddo non fa sentire la sete, si suda molto meno e non si sente l’esigenza di idratarsi. Questo è assolutamente sbagliato poiché il nostro organismo necessita sempre dello stesso quantitativo d’acqua. I primi segnali di disidratazione si notano dalla pelle che appare secca  e spenta, il copro sembra più gonfio a causa del ristagno di liquidi, anche il mal di testa, spesso, è sintomo di un scarso apporto d’acqua. Per ristabilire il giusto equilibrio è possibile fare l’acqua detox invernale da bere durante la stagione fredda sia a temperatura ambiente che tiepide.

Cosa è l’acqua detox

acqua detox
Le acque detox sono infusi realizzati con frutta e verdura. I vegetali e la frutta vanno immersi in acqua e lasciati riposare una notte affinché rilascino i principi attivi all’interno della bevanda stessa. In estate è possibile metterle in frigorifero durante il tempo di posa, mentre in inverno possono essere consumate tiepide o a temperatura ambiente.

Come preparare l’acqua detox

acqua detox

Per realizzare delle acque detox vi servirà frutta e verdura fresca di stagione, le ricette sono molteplici ed è possibile combinarle tra loro a seconda del risultato che si desidera ottenere.

Se siete amanti del te potete partire utilizzando questa bevanda come base, scegliete il te verde per un effetto dimagrante e sgonfiante, quello rosso per ritardare i primi segni di invecchiamento e quello nero per una sferzata di energia. Fate bollire il te e lasciatelo riposare, tagliate dei pezzi di zenzero, delle mele, spicchi di mandarino o pompelmo, qualche foglia di insalata e inseriteli nel pentolino con il te, coprite il tutto e lasciate riposare per qualche ora, o per la notte intera. Versate il tutto in una bottiglia e bevete durante la giornata, è preferibile non filtrare la bevanda ottenuta in quanto frutta e verdura rilasciano i principi attivi anche mentre sorseggiate l’acqua detox.  In questo video vi mostro come preparare 2 acque detox facilissime:

Di seguito trovate tante altre ricette per tutte le esigenze e gusti…

Un toccasana a cui non bisognerebbe mai rinunciare, è l’acqua detox a base di limone. Questo mix andrebbe bevuto appena sveglie, come primo gesto quotidiano, meglio se tiepido poiché l’acqua calda e il limone vanno ad agire sugli accumuli di grasso, velocizzano il metabolismo, curano i raffreddamenti tipici della stagione fredda e prevengono i radicali liberi.

Un’altro infuso ottimo per la vostra salute, si realizza con acqua, zenzero e mirtilli, anche in questo caso mettete lo zenzero e i mirtilli  in una bottiglia d’acqua naturale e lasciate a bagno per una notte. I mirtilli aiutano a sgonfiare le gambe, rinforzano le pareti delle vene, mentre lo zenzero velocizza lo smaltimento dei grassi.

In  inverno potere sbizzarrirvi con i frutti rossi e le verdure a foglia verde come gli spinaci perfetti da frullare con l’acqua per creare frullati sani e disintossicanti. Gli spinaci danno forza, aiutano la memoria e tolgono la sensazione di stanchezza.

Anche il melograno è un vero e proprio elisir di bellezza. Spremete i chicci di melograno aiutandovi con uno schiaccia patate, aggiungete dell’acqua oligominerale e godetevi questa bevanda dolce. Le proprietà del melograno sono innumerevoli: è un potente anti età, è ricco si sali minerali, ha un forte potere anti tumorale, protegge il fegato e favorendone la disintossicazione.

Risultati ottenuti con l’acqua detox

acqua detox

Le acque detox, se assunte con regolarità, aiutano a sgonfiare, velocizzano il metabolismo, forniscono il giusto quantitativo d’acqua e possono contribuire nella cura di raffreddore e influenza. Il gusto di queste bevande è molto gradevole, non necessitano di zucchero, nel caso in cui le verdure rendessero il sapore troppo amaro, aggiungete mezzo cucchiaio di miele. Non dimenticate di bere il primo bicchiere della giornata appena sveglie, prima di fare colazione, in questo modo l’organismo inizierà subito a “lavorare”.