diredonna network
logo
Stai leggendo: La Dieta Per Depurarsi E Tornare In Forma Dopo Le Vacanze

La Dieta Per Depurarsi E Tornare In Forma Dopo Le Vacanze

Le grandi abbuffate estive (e qualche altra sregolatezza) ti hanno messo ko? Niente paura: depurarsi è meno difficile di quello che sembra. Ecco qualche trucco per tornare presto in forma
Datti una sveglia e depurati dopo le vacanze
Fonte: Web

Diciamola tutta: chi di noi in vacanza segue un ferreo regime alimentare, stando attente a non mangiare né troppi grassi né troppi zuccheri?

Le cene fuori, gli aperitivi sulla spiaggia e le serate passate a sorseggiare cocktail non aiutano di certo.

Ma non sentiamoci in colpa: la vacanza è vacanza, anche per il nostro palato.

Però, dopo la condivisibile anarchia, al rientro dobbiamo fare lo sforzo di tornare a mangiare il giusto e in modo sano.

Almeno, prima che arrivino le feste di  Natale.

Ma questa è un’altra storia.

Allora, da cosa iniziamo il nostro programma di depurazione?

1. Bere tanto, ma non tutto

Fonte: Web
Fonte: Web

È il consiglio dei consigli, perché vale sempre, anche in questo caso: per smaltire le tossine accumulate in vacanza bisogna bisogna fare tanto plin plin, quindi bere tanto.

Non di tutto però.

Bevete acqua a volontà, che non a caso è la materia prima del nostro corpo, evitate invece il consumo di bibite gassate e di bevande alcoliche.

2. Vai con le tisane

Fonte: Pinterest.com
Fonte: Pinterest.com

Tra i liquidi ammessi, anzi, consigliati per depurare il vostro organismo, ci sono sicuramente il tè verde (preferibilmente senza zucchero) e le tisane.

Ve ne suggeriamo una fantastica, che potete preparare facendo prima un salto in erboristeria.

Si usa il tarassaco, il carciofo e il cardo mariano.

Il tarassaco stimola la diuresi e la depurazione dell’organismo.

Il carciofo contiene una sostanza ottima per la secrezione biliare.

Il cardo mariano rigenera le cellule del fegato.

Fate bollire insieme gli ingredienti per un quarto d’ora e usate il miele per renderla più dolce.

3. Spremuta di limone

Fonte: Pinterest.com
Fonte: Pinterest.com

Un ottimo alleato per disintossicarvi lo avete sicuramente già in casa: è il limone, che aiuta ad eliminare le tossine e rinforza l’organismo.

C’è addirittura chi ci costruisce sopra una dieta (pare che la seguano tra le altre, Beyoncé, Madonna e Jennifer Aniston).

Ma senza arrivare a tanto, potete sicuramente utilizzarlo per preparare un’ottima limonata (con acqua tiepida).

Un concentrato di vitamina C, da bere per qualche giorno al vostro risveglio.

Depura l’organismo e diminuisce il senso di appetito, aiutandovi a perdere peso.

Le vostre colleghe in ufficio saranno “gialle” d’invidia.

4. Pranzo e cena

Fonte: Pinterest.com
Fonte: Pinterest.com

La colazione resta sacra e rinunciarci è un sacrilegio, quindi passiamo al pasto successivo: il pranzo, quando potete mangiare anche la pasta, ma scegliete quella integrale, da condire con le verdure.

La cena deve essere più leggera: preferite le proteine ai carboidrati e date comunque più spazio al pesce, che alla carne.

Rinunciate per un po’ a salumi e formaggi.

5. Frutta e verdura

Fonte: Pinterest.com
Fonte: Pinterest.com

Frutta e verdura contengono le vitamine, che facilitano la disintossicazione perché catturano i radicali liberi.

L’ideale sarebbe consumarne 5 porzioni di quella di stagione: purificano l’organismo e rinforzano le difese immunitarie.

Meglio scegliere di cucinarle a vapore, perché così mantengono intatte tutte le loro proprietà.

Se però per condirle le annegate nell’olio, questo non vi aiuterà a rimettervi in forma: usate solo un filo di extravergine e per dare più sapore abbondate con le spezie.

6. Poco caffè e niente sigarette

Fonte: Web
Fonte: Web

Non stiamo per dire nulla che non sappiate già: chi davvero vuole disintossicarsi dovrebbe rinunciare alle sigarette e diminuire il più possibile il caffè.

Altrimenti, mentre cercate di ripulire il vostro corpo, lo riempite nuovamente di tossine.

Un po’ come rimettersi i vestiti sporchi dopo la doccia, insomma.

7. Muoversi

Foto: Pinterest.com
Foto: Pinterest.com

L’attività fisica è importantissima per smaltire le tossine che avete accumulato in vacanza.

Non serve fiondarsi di corsa in palestra e stramazzare al suolo dalla fatica, che anzi, specie se avete passato le vacanze in relax, può essere una ripresa troppo brusca.

Basterebbe ricominciare gradualmente a fare un po’ di moto, andando magari in ufficio o in bicicletta, chi può, o approfittare comunque del week end per fare qualche pedalata magari in campagna all’aria aperta o in un parco.

Ne guadagnerà di certo anche l’umore.

8. Un bel massaggio

Fonte: Pinterest.com
Fonte: Pinterest.com

Anche un buon massaggio può aiutare il corpo a liberarsi dalle tossine, contribuendo anche al miglioramento della circolazione.

Se non volete andare da un professionista, usate almeno un guanto esfoliante sotto la doccia per pulire a fondo la pelle.

Ma potete anche provare il massaggio fai da te, magari utilizzando il miele, che può sciogliere gli accumuli di tossine.

Ecco una ricetta per prepararlo:

  • 2 cucchiai di miele
  • 2 cucchiai di olio di mandorle dolci
  • 5 gocce di olio essenziale di rosa
  • 1 goccia di olio di vitamina E.

9. Buonanotte!

(foto: Web)
(foto: Web)

Questo è il più piacevole dei consigli: dormire tra le 7 e le 9 ore al giorno.

Perché mentre il nostro cervello riposa, il nostro corpo entra in uno stato di “pulizia e rigenerazione”.

Per ricarsi al meglio, bisognerebbe creare un ambiente scuro e silenzioso.

Buonanotte, allora, e soprattutto buon risveglio!