diredonna network
logo
Stai leggendo: Abbronzatura: 10 errori che rovinano la pelle! [FOTO GALLERY]

Abbronzatura: 10 errori che rovinano la pelle! [FOTO GALLERY]

Diciamoci la verità: quando siamo abbronzati siamo più belli! Un po’ di colorito ci fa apparire subito più in forma e ora che inizia a fare caldo non vediamo l’ora di scoprirci! Certo, quel paio di shorts non si sposa proprio con il colorito grigiastro che ti porti dietro dall’inverno e quindi muori dalla voglia sfoggiare una bellissima abbronzatura! Ma attenta! Ci sono alcune abitudini che danneggiano la nostra pelle e che possono rendere estremamente dannosa l’esposizione al sole!

Vediamo insieme i 10 errori più comuni che rovinano la pelle:

1. NON METTERE LA CREMA 

Vuoi abbronzarti super velocemente e pensi che la protezione solare possa solo ostacolare questo processo quindi… NON LA METTI! Un errore classico che sono sicura molte di noi hanno fatto almeno una volta nella vita ma bisogna stare attente perché oltre ad ustionarci rischiamo di farci venire un cancro alla pelle! Direi che non ne vale proprio la pena!

tanning-sunburncollage

Le più belle ustioni si prendono quando il tempo è nuvoloso! Immagino sarà capitato anche a te! Siamo portate a pensare che se il sole è coperto dalle nuvole non vale la pena mettere la protezione solare ma la verità è che i raggi del sole passano comunque e la sera ci ritroviamo cotte come aragoste!

Rihanna bares her body G-string bikini while sunbathing on surfboard 18

3. SCEGLIERE UN FATTORE DI PROTEZIONE BASSO

Soprattutto nei primi giorni di esposizione al sole è bene scegliere una crema con un fattore di protezione elevato (meglio non inferiore ai 30 SPF). Otterremo così un colorito omogeneo senza danneggiare la pelle! Inoltre, sarebbe meglio scegliere protezioni solari in grado di proteggerci sia dai raggi UVA che UVB.

Kimberly-Noel-Kardashian-Sunburn

La protezione solare andrebbe applicata CIRCA 20/30 MINUTI prima dell’esposizione al sole, non quando siamo in spiaggia! 🙂

Tan woman applying sun protection lotion

5. DIMENTICARSI ALCUNE ZONE

Per evitare ustioni in zone indesiderate quando applichi la crema stai molto attenta a non tralasciare nulla: le parti di solito dimenticate sono palpebre, ascelle, inguine, interno braccia, piedi, ginocchia e naso!

sunscreen-feet

Per il viso bisogna scegliere una protezione solare specifica, quella per il corpo non è adatta per questa zona così delicata. Inoltre, per le labbra, meglio applicare uno stick con SPF 20 per evitare fastidiose scottature.

sun-protection-lip-treatment-spf20-380x380

La protezione solare andrebbe rimessa ogni 2 ore e possibilmente anche dopo il bagno o la doccia. Attenzione: anche se abbiamo applicato un prodotto “resistente all’acqua” la protezione risulta comunque compressa ed è bene riapplicare la crema!

skin-and-hair-protection-at-beach

Oltre alla protezione solare è molto importante munirsi anche di un buon doposole, in questo modo evitiamo l’insorgere di arrossamenti ed eritemi.

scottatura-solare

9. SOTTOVALUTARE L’ASSUNZIONE DI FARMACI

Esporsi al sole durante l’assunzione di alcuni farmaci come antibiotici, pillola anticoncezionale o farmaci per l’pertensione potrebbe causare l’insorgenza di macchie scure sulla pelle che difficilmente scompariranno. Meglio consultare un medico!

macchie-pelle-macchie

Caffé, té e alcolici disidratano la nostra pelle e quindi sarebbe meglio evitarli durante le ore di esposizione al sole.

woman-having-cocktail-beach

Ora che sappiamo quali sono i 10 errori da non fare per una perfetta abbronzatura quest’estate non possiamo sbagliare!!!! 🙂 Un bacione! ♥