diredonna network
logo
Stai leggendo: 50 Segreti degli Hair-Stylist Per Avere Capelli da Favola

50 Segreti degli Hair-Stylist Per Avere Capelli da Favola

Capelli bellissimi?! Ecco 50 segreti degli hair-stylist per essere perfetta, ogni giorno.
(foto: Web)
(foto: Web)

Ci sono segreti buoni e segreti cattivi un po’ in tutte le cose.

Anche per quanto riguarda la bellezza, dove, piccoli trucchi e consigli non sono sempre diffusi e conosciuti a tutti.

Per questo oggi vogliamo svelarvene i più possibile per quanto riguarda la cura dei vostri capelli, perché esistono ancora tanti miti da sfatare e novità da scoprire.

Ecco, diciamo che l’effetto che vorremmo ottenere, raccontandovi queste cose, è quello di farvi esclamare un “Wooooo! Non avevo pensato di farlo prima!!”

Chiaro, non sono informazioni che cambieranno radicalmente la vostra vita, ma sicuramente possono aiutarvi a conoscere meglio la vostra chioma e a curarla nel migliore dei modi.

Lavaggio

(foto: Tumblr)
(foto: Tumblr)
    1. Prova a lavare i capelli la sera, prima di andare a dormire, e dormici su mentre sono ancora un po’ umidi. Si dice che poco importa quale sia la struttura dei capelli, i tuoi capelli riposeranno dallo stress di piastra e phon e il giorno seguente sarannò morbidissimi.
    2. Capelli grassi?! Occhio allo shampoo. Spesso è proprio ciò con cui laviamo i nostri capelli a regolarne il sebo.
    3. Non occorre lavare i capelli tutti i giorni, ma cambiare spesso prodotto, privilegiando shampoo e affini senza parabeni. Lavare i capelli tutti i giorni può togliere tutti gli agenti nutrienti che servono a mantenere gestibile la tua chioma. Lo shampoo è sufficiente una volta a settimana, per il resto, basta bagnare un po’ i capelli nella doccia ma senza shampoo. Applica un po’ di balsamo e sciacqua alla perfezione.
    4. Controlla quanto siano oleosi i tuoi capelli, prima di ogni trattamento. I professionisti dell’hairstyle consigliano di aprire un tovagliolo e passarlo per i capelli non lavati da almeno un paio di giorni. Se il tovagliolo diventa oleoso, devi usare uno shampoo che li secchi ma comunque mai esagerare con i lavaggi. Se invece appare perfettamente pulito, basta lavarli ogni tre giorni, anche con uno shampoo idratante e balsamo.
    5. Evita le doccie super lunghe e calde. Più la doccia dura, più i vostri capelli, sotto l’acqua calda, vengono spogliati di olii naturali che mantengono l’effetto anti-crespo. Preferisci l’acqua tiepida.
    6. Gli shampii a base di orchidea, ripristinano le cellule della cuticola per proteggere i capelli.
    7. Quando pettinate i capelli bagnati, usate un pettine a denti larghi, e districate lentamente i capelli, evitando rotture inutili.
    8. Usa sempre lo shampoo 2 volte. La prima toglierà lo sporco, la seconda deterge i capelli. Il top è usare, ogni volta, il conditioner a fine lavaggio.

Prodotti

(foto: Tumblr)
(foto: Tumblr)
  1. Quanto più i tuoi capelli sono ingestibili, più hai bisogno di idratanti e conditioner.
  2.  Controlla sempre gli ingredienti sui prodotti. Alcuni possono contribuire ad aumentare l’effetto crespo. Fai attenzione quindi a quelli contenenti alcool o a base d’acqua.
  3. Strofina il prodotto per capelli ricco di proteine alle estremità dei vostri capelli per aiutare a riparare la chioma da tutti quegli strumenti riscaldati come phon e piastra liscianti. Inoltre, la cura per i tuoi capelli deve essere extra se sono tinti, in particolar modo decolorati.
  4. Se vuoi gestire il crespo, cerca di utilizzare un balsamo adatto e poi fissa il tuo style con un po’ di lacca o olio di argan. In questo modo l’eccesso di umidità nei tuoi capelli tenderà a scomparire.
  5. Se vuoi capelli voluminosi evita di utilizzare conditioner e balsami! Opta per prodotti molto più leggeri e soprattutto utilizzali solo sulle radici.
  6. Utilizza shampoo a base di olio se i vostri capelli sono inclini al crespo e se vivete in un ambiente dal clima umido. Questo manterrà i capelli protetti dall’umidità.Prima di infilare forcine e mollette, inumidiscile con un po’ di shampoo secco. In questo modo le forcine rimarranno fissate e qualsiasi tipo di acconciatura sarà al top.

Styling

(foto: Tumblr)
(foto: Tumblr)
  1. Se avete i capelli molto fini, utilizzate la piastra a due centimetri almeno dalla radice e asciugate la chioma a testa in giù!
  2. Per chi vuole mantenere bellissimi i propri ricci invece, applicate una mousse leggera e poi utilizzate una spazzola piccola e tonda.
  3. Chiaramente per un riccio uniforme è necessaria anche un’applicazione uniforme del prodotto di styling.
  4. Asciuga i capelli a metà e poi utilizza dei prodotti specifici per lo styling.
  5. In questo modo anche la lunghezza dei capelli aumenterà in modo sano e il fusto sarà più robusto!
  6. Vuoi uno stile più grunge e disordinato!?
  7. Applica un po’ di mousse e lascia asciugare sotto una cuffia.
  8. Prova, durante la stiratura, a premere sulle estremità dei capelli per donare una piega più naturale.
  9. Lo shampoo secco può essere un ottimo alleato per chi soffre di cute grassa.
  10. Spruzzando il prodotto alla ridice, si ottiene un effetto naturale e sano.
  11. I vostri capelli ritroveranno una struttura decisamente più forte.
  12. Il modo migliore per evitare l’effetto crespo è asciugare i capelli dall’alto verso il basso, dirigendo il phon verso le estremità!
  13. Asciuga sempre le radici di circa il 70% e poi concentrati sulle lunghezze. Parola di hairstylist.
  14. Non a caso, infatti, phon e piastra andrebbero evitati sulle radici.
  15. Chi ha i capelli sottili deve ricordarsi sempre di utilizzare prodotti specifici per riparare la struttura del capello durante lo styling!! Bastan poche gocce e un po’ di pazienza.
  16. Quando si utilizza una piastra stirante o un arricciacapelli assicuratevi prima di asciugare bene la chioma e poi farla raffreddare.

Frangia

(foto: Tumblr)
(foto: Tumblr)

 

  1. Per una frangia che duri, bisogna NON toccarla. Noi donne, soprattutto noi italiane, gesticoliamo moltissimo e giochiamo anche con i nostri capelli. Le dita son sempre sporche e ungono facilmente i capelli. Lasciatela stare!! Non ve lo dice sempre anche la mamma?
  2. Se devi sistemarti ma non hai tempo di lavarli, dai un colpo di shampoo secco, oppure lava solo la frangia. Attenzione però, che i capelli potrebbero poi perdere la loro forza.

Colore

(foto: Tumblr)
(foto: Tumblr)
  1. Se si colorano con insistenza i capelli, questi potrebbero perdere di secchezza e consistenza. Tutti vogliono capelli impeccabili, ma prima di tutto bisogna risolvere questo problema!! Via di shatush o colorazioni nuove che non richiedono un ritocco mensile.
  2. Come già detto sopra, per risparmiare anche tempo e denaro opta per le colorazioni più nuove o punti di luce. Il colore non mostrerà alcun tipo di ricrescita.
  3. Chiedi al tuo parrucchiere di scegliere il tono dei vostri riflessi in base ai tuoi occhi e alla tua pelle. In questo modo poco importerà quali vestiti o trucchi indossi, sarai sempre raggiante!

Taglio

 

(foto: Tumblr)
(foto: Tumblr)
  1. Spesso si è tentati di tagliare i capelli ma il pentimento è dietro l’angolo. Se vuoi solo la classica “spuntatina” devi parlarne molto chiaramente con il parrucchiere. La deformazione professionale li porta sempre a tagliare più del dovuto.
  2. Chiedi al tuo parrucchiere una “spolverata” ovvero un po’ di luce sul taglio alle estremità. In questo modo vi accorgerete subito quando è il momento di tagliare ancora e rendere il fusto più strutturato.
  3. Chi non ama i propri capelli ricci, può optare per una stiratura chimica. Ma attenzione, ha gli stessi problemi di una permanente, poichè il processo chimico è esattamente lo stesso.

Le punte

(foto: Tumblr)
(foto: Tumblr)
  1. Quando i capelli sono un po’ sporchi ma non puoi lavarli, utilizza un diffusore per il phon per circa 10 minuti e strofina le dita tra i grumi e le ciocche di capelli. Troverai i capelli più freschi e potrai raccoglierli senza l’effetto “gel” alla base.
  2. Portate sempre con voi un micro-spazzolino da viaggio e una mini-lacca. In questo modo sarà semplice per voi, ovunque siate, disciplinare la chioma.
  3. Un sacco di prodotti per capelli da uomo sono formulati per una tenuta superiore. Quindi non disperatevi se dimenticate a casa il beauty.
  4. Per un effetto super naturale, arrotola una maglietta in modo che la linea del collo stia intorno ai capelli. Arrotola il tutto in una torsione e poi infila la testa sotto la parte anteriore dei capelli, per fissare. Un po’ a modi turbante, che è più facile a farsi che spiegarsi.
  5. Cerca di avere sempre un po’ di shampoo secco nella borsa, da spruzzare su un pennello, per togliere i residui di sporco, soprattutto dalla frangetta.

Consigli generali

(foto: Tumblr)
(foto: Tumblr)
  1. Assicurati di avere un umidificatore in casa per evitare l’aria più secca che rovina capelli e pelle. Proprio come la pelle, anche i capelli sono sensibili ai raggi UV.
  2. L’esposizione eccessiva al sole può danneggiare i vostri capelli. Utilizza uno spray con protezione SPF, o indossa sempre un cappellino.
  3. Occhio a non usare mai le mollette troppo vicine al cuoio capelluto. I capelli sottili rischiano altrimenti di spezzarsi troppo.
  4. Se vai spesso in piscina, risciacqua i capelli prima di tuffarti. In questo modo i capelli assorbono meno cloro e sostanze chimiche che danneggiano i capelli e rovinano il colore! Usa sempre la cuffia!
  5. Non abbiate paura di osare. Ora come ora la moda vi vuole esagerate … con stile!!! Un esempio?! Invece degli elastici provare delle fascette che si comprano dal ferramenta. Hanno una tenuta straordinaria!
  6. Contrariamente a quel che si crede, la forfora non è causata da un cuoio capelluto secco, ma è una malattia minore della pelle che peggiora con i prodotti oleosi. La cosa migliore è utilizzare shampoo specifici.
  7. Attenti al cibo. Consumando salmone e noci, o qualsiasi alimento con acidi grassi essenziali, il cuoio capelluto sarà più sano. Verdura a foglia verde e carote per avere capelli sani.

Capelli Ricci

(foto: Tumblr)
(foto: Tumblr)
  1. Molte donne con i capelli ricci tendono ad utilizzare prodotti pesanti per i capelli. Con i prodotti leggeri otterrete un effetto molto più dolce.
  2. Per le donne con i capelli molto corti e ricci, bisogna tagliarli in modo da aumentare il ricciolo naturale.
  3. Stesso discorso quando troppo lunghi. Sfoltirli sulle lunghezze accentua la vostra particolarità.
  4. Utilizza un diffusore per capelli per asciugarli al meglio e poi falli riposare, raffreddando successivamente. Questo crea una una definizione assoluta per ogni più piccolo riccio.